Troppe parole per nulla 
Troppe parole per nulla 

Forse stiamo leggendo troppo. Qualcuno lo chiama binge reading, quasi fosse un disordine alimentare: in media leggiamo più di 100 mila parole al giorno. Più o meno, è come se leggessimo per due volte Mattatoio n° 5 di Vonnegut ogni santo giorno. Lo studio, condotto dall’Università di San Diego, riguarda l’americano medio del 2008, ma

Read more
Se Mondadori si compra Rizzoli, Electa si sposa con Marsilio. Ecco i nuovi scenari sul futuro dell’editoria d’arte italiana 
Se Mondadori si compra Rizzoli, Electa si sposa con Marsilio. Ecco i nuovi scenari sul futuro dell’editoria d’arte italiana 

Stiamo esagerando quando parliamo di monopolio? In parte sì, perché la fetta di mercato del megagruppo arriverà “solo” al 40% del totale (25% del gruppo Mondadori e 15% di RCS, spannometricamente). Ma la somma non fa il totale: una oculata gestione di marchi e cataloghi, e naturalmente dei canali distributivi, permetterà di incrementare notevolmente quella

Read more
Né privatizzazione, né liberalizzazione: per Poste il solito pasticcio all'italiana
Né privatizzazione, né liberalizzazione: per Poste il solito pasticcio all'italiana

La redditività delle Poste si basa su tre pilastri fondamentali, nessuno dei quali è di mercato: compensi pubblici per la raccolta del risparmio, compensazioni pubbliche per il servizio universale del recapito e il fatto di svolgere servizi finanziari utilizzando personale che gode di un contratto molto meno favorevole di quello dei bancari. Poiché solo il

Read more
La rivoluzione mondiale del fisco secondo l’Ocse. Ecco le nuove regole per gli Stati e le multinazionali 
La rivoluzione mondiale del fisco secondo l’Ocse. Ecco le nuove regole per gli Stati e le multinazionali 

Il progetto Beps (Base Erosion and Profit Shifting) è articolato in 15 linee di azione. Dopo due anni di lavoro certosino mentre fuori si aprivano battaglie legali fra Ue e multinazionali ed esplodevano inchieste e scandali come il clamoroso LuxLeaks – che ha coinvolto il presidente della Commissione europea, l’ex premier lussemburghese Juncker proprio nella

Read more
Case: prezzi ancora in calo
Case: prezzi ancora in calo

Nonostante la maggiore vivacità mostrata dalle compravendite, non si arresta il calo dei prezzi delle case. Nel secondo trimestre 2015 l’indice dei prezzi delle abitazioni acquistate dalle famiglie italiane calcolato dall’Istat è diminuito dello 0,1% rispetto al trimestre precedente e del 3% rispetto allo stesso periodo del 2014. Il dato è ancora provvisorio. Sorgente: Case:

Read more
Quanto costa il lavoro in Italia? 
Quanto costa il lavoro in Italia? 

Per Bankitalia la pressione fiscale al 43,6% “indubbiamente ostacola la crescita”. La conferma arriva anche da altri dati UE. La Commissione Europea colloca lo stivale in una fascia critica sia a livello di aliquota fiscale implicita sul lavoro (42,8%, un record negativo condiviso con il Belgio) sia a livello di cuneo fiscale sul salario medio

Read more
La riformetta fiscale
La riformetta fiscale

Con l’approvazione degli ultimi cinque decreti attuativi si è concluso il lungo cammino della riforma fiscale (legge 23/2014). Davvero è stato riformato il nostro sistema tributario? Parrebbe proprio di no.Il cammino della riforma comincia con la proposta presentata dal governo Monti il 18 giugno 2012 (n. 5291) e ripresa dal disegno di legge 282 del

Read more
Il problema non è Volkswagen 
Il problema non è Volkswagen 

Tutti scandalizzati per il caso Volkswagen. Probabilmente perché sono tedeschi più che per il fatto che le loro auto diesel inquinano. Perché il fatto che le auto inquinano lo sapevamo già, che il diesel inquina più della benzina anche. Forse lo scandalo si riduce all’aver truccato i dati, tutto il resto è omesso.Quanto accaduto dovrebbe

Read more
logo_trasparente.gif
+6,8% per il mercato immobiliare italiano nel 2° trimestre 2015 Ottimi risultati dei settori commerciale (+10,3%) e residenziale (+8,2%)

Riparte il mercato immobiliare italiano nel secondo trimestre dell’anno, che rispetto allo stesso periodo del 2014 guadagna un +6,8%. In particolare, il settore commerciale segna un +10,3%, il residenziale un +8,2% e le pertinenze un +6,1%, mentre restano col segno meno il comparto produttivo (-8%) e il terziario (-3,8%). Bene il mercato delle abitazioni nelle

Read more
Decreto internazionalizzazione e benefici 2015: in quale periodo d'imposta dedurre le perdite sui crediti 
Decreto internazionalizzazione e benefici 2015: in quale periodo d'imposta dedurre le perdite sui crediti 

Relativamente al periodo d’imposta in cui dedurre la perdita su crediti, è stato previsto che, da quest’anno, nel caso di crediti di modesta entità, di procedure concorsuali, anche estere equivalenti, di accordi di ristrutturazione dei debiti o di piani attestati di risanamento, la deduzione della perdita su crediti sia ammessa nel periodo di imputazione in

Read more