Buon viaggio

A cercarla bene la missione della breve e, tutto sommato, inutile vita dell’insetto stecco (o phasmatodea, vista la sua abitudine a scomparire fino a, talvolta, simularsi morto) non è che una: mentire. Mentire a tutti, fingersi altro, far credere di essere foglia, ramo, bastoncino, cadavere come se tutto questo fosse meglio dell’essere quello che è

Read more
'Ho un dono e ve lo dono' (cit.)

Quando gli inglesi sbarcarono in quello che diventerà il Massachusetts si resero presto conto del bizzarro concetto di dono che aveva chi, all’epoca, vantava il diritto di dirsi americano. Quando un gruppo di quelli che chiamiamo indiani, dopo aver regalato a un colono una pipa, scoprì che quest’ultimo non l’aveva regalata a sua volta ma,

Read more
‘do androids dream of electric sheep?’

Un rapporto dello scorso anno pubblicato da Carl Frey e Michael Osborne, due ricercatori di Oxford, ha prefigurato i mondi in cui l’uomo, da qui a vent’anni, non servirà più (o quasi) e i computer svolgeranno ogni attività (o quasi). Contabili e revisori inclusi (e i magazzinieri di Amazon). Tutto ciò che potrà essere automatizzato

Read more
Cosa dicono i giovani

AIESEC Alumni Italia, associazione che riunisce gli ex membri di AIESEC, l’organizzazione universitaria indipendente più grande e antica del mondo, ha recentemente pubblicato il report del progetto di ricerca “I giovani e le loro sfide professionali” (scaricabile nel formato elettronico al seguente link http://tinyurl.com/lpattb5). Il documento raccoglie e analizza i principali risultati...

Read more
Della sostanza sulla forma

Tommaso Debenedetti era un giornalista, più o meno, e per una decina d’anni ha venduto le sue interviste a numerosi giornali. Interviste esclusive a gente grossa, mica pizza e fichi. Gente tipo Paul Auster, Gore Vidal, Philip Roth. Un giorno, quando a quest’ultimo un inviato de la Repubblica chiese dei suoi dubbi sull’amministrazione Obama espressi

Read more
La potenza è nulla senza controllo

Il passato del mondo è una stanza ingombra di lastre fotografiche, istantanee di ogni attimo. Ma tutta questa memoria, tutto questo sapere, quello che adesso chiamiamo Big Data è inutile se non dannoso e fuorviante senza un’intelligenza per elaborare. Tutte queste lastre non servono a nulla se non sappiamo svilupparle. David Weinberger, filosofo della tecnologia,

Read more
Vedere. Uno sguardo infinito

  Le fotografie ci fanno vedere cose mai viste, ce le fanno vedere diversamente, ci fanno vedere ciò che gli altri di solito non notano o in un modo che abitualmente non immaginano, ma soprattutto ci fanno vedere nel senso di un invito a guardare, a disporsi allo sguardo, a lasciare che lo sguardo guardi

Read more