Commercialisti con l’arma in più dei big data 

Commercialisti con l’arma in più dei big data 

Diventare consulente economico per le aziende, specializzato nell’analisi di big data. Un mercato ancora di nicchia ma promettente. Nulla di così rivoluzionario: si tratta di aggiungere un vestito nuovo alla figura di commercialista o esperto contabile, proprio quel professionista che già oggi tutti i giorni maneggia una mole enorme di dati e numeri provenienti da Pmi, attività artigianali fino a società individuali. Uno stock di clienti bisognosi, spesso senza saperlo, di una base di controllo di gestione che oggi gli studi possono fornire, a patto di accelerare sul digitale, con un po’ di formazione e con un cambio di mentalità.

Sorgente: Commercialisti con l’arma in più dei big data – Il Sole 24 ORE

Cuneo fiscale e salario minimo. La parola all'esperto: Antonio D' Oca Studi commercialisti e smart working: un connubio possibile
Your Comment

Leave a Reply Now

Your email address will not be published. Required fields are marked *