L’arte e il populismo nell’era di Céline Dion 

Secondo Momus, “l’inferno è la musica degli altri”. Ad esempio, un mix di Céline Dion, Tiziano Ferro ed Air. Oppure un quadro realizzato sulla base delle risposte di un sondaggio. Insomma: la democrazia funziona davvero e in ogni caso?

(un nostro articolo di qualche tempo fa e mai tramontato)

Sorgente: L’arte e il populismo nell’era di Céline Dion | Artribune

Asse Aja-Venezia per l’arbitrato dell’arte
Your Comment

Leave a Reply Now

Your email address will not be published. Required fields are marked *