La Cultura sostenibile

La Cultura sostenibile

 “Lo sviluppo generato dalla cultura è sostenibile perché è orientato al lungo periodo, al patto fra generazioni, alla conservazione e alla valorizzazione delle risorse disponibili” Purtroppo però, il modo in cui gli SDG incorporano al loro interno la cultura è carente e  mette in evidenza solo la componente “patrimoniale”: “sembra un po’ di ritrovare una definizione arricchita della cultura (o del patrimonio e del paesaggio) come “petrolio dell’Italia”, in cui la conservazione è fine, e diventa mezzo per attirare turisti. (…) La parte che viene trascurata  (…) è il valore di relazione che le organizzazioni culturali costruiscono attraverso le loro attività, valore che si esprime in tre direzioni fondamentali. Come rimediare?

Sorgente: La Cultura sostenibile

Imprese e produttività: quanto conta l’evasione fiscale
Your Comment

Leave a Reply Now

Your email address will not be published. Required fields are marked *