Il posto delle fragole

Il posto delle fragole

Cultura e Impresa non sono mai state così vicine. Il cambiamento immersivo è Culturale. La velocità della rivoluzione tecncologica è pari all’evoluzione dei pubblici. La trasformazione strategica di ogni organizzazione non è più un’opzione: nessuna esclusa, cambierà pelle, struttura, processi, modalità del lavoro.

“Sono morto pur essendo vivo”, diceva Isak Borg, protagonista  de “Il posto delle fragole”  di Ingmar Bergman, risvegliandosi dal suo incubo in cui vaga solo in una città sconosciuta, pieno di  rimpianti per le occasioni perdute, ma con il desiderio di catarsi nel tentativo di cambiamento della sua vita .  Nell’economica della conoscenza è tempo di alleanze tra imprese e istituzioni per la  ricerca e il suo trasferimento. Al di là di relazioni occasionali vocate alle pubbliche relazioni

Sorgente: Il posto delle fragole

'A che ora chiude Venezia'? How luxury firms are using art to attract customers 
Your Comment

Leave a Reply Now

Your email address will not be published. Required fields are marked *