Beni culturali, dei nuovi delitti e delle più incisive pene

Beni culturali, dei nuovi delitti e delle più incisive pene

Un primo importante ok alla riforma dei delitti e delle pene contro il patrimonio culturale. «Il disegno di legge del Governo che riforma la disciplina sanzionatoria in materia di reati contro il patrimonio culturale è stato approvato in prima lettura dalla Camera a soli sei mesi dalla sua approvazione in Consiglio dei Ministri. Un iter veloce, che testimonia la sensibilità del Parlamento». Così il Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo, Dario Franceschini, in occasione dell’approvazione da parte della Camera del disegno di legge recante disposizioni in materia di delitti contro il patrimonio culturale il cui esame passa ora al Senato.

Sorgente: Il Sole 24 ORE

THE ARTS +: una nuova fiera e un think-tank per le industrie creative Internet delle cose e infrastruttura tecnologica in azienda: 10 spunti su cui riflettere 
Your Comment

Leave a Reply Now

Your email address will not be published. Required fields are marked *