Startup, ecco le piattaforme web al servizio dell’industria creativa

Startup, ecco le piattaforme web al servizio dell’industria creativa

Per la cultura non basta attrarre tutti gli strumenti dell’innovazione tecnologica per vedere riconosciuto il suo impatto e moltiplicati i ricavi: sicuramente è utile innovare e velocizzare, ma bisogna lavorare non solo sulla fruizione e consumo nel mercato culturale, ma anche sull’impatto sociale di prodotti e servizi interessanti per l’ente pubblico che influenza fortemente questo settore in termini di titolarità del bene culturale e di regole d’ingaggio.

Sorgente: Il Sole 24 ORE

Divario di genere: nel mercato del lavoro resta profondo Art bonus, positivo il primo bilancio 
Your Comment

Leave a Reply Now

Your email address will not be published. Required fields are marked *