Voluntary 2.0, caccia al contante 

Voluntary 2.0, caccia al contante 

La nuova versione della voluntary disclosure arriverà con l’autunno. Si tratterà di un provvedimento “gemmato” dalla legge 186/14 (la Vd/1, rimasta in vigore per tutto l’anno solare 2105) ma con alcuni correttivi, mirati soprattutto a far decollare l’emersione domestica. Nel bilancio del 2015 – 130 mila istanze presentate, 60 miliardi di capitali emersi, 4 miliardi di imposte e sanzioni applicate – spicca infatti l’assenza di tutto il versante italiano del nero fiscale.

Poco più di 2.200 istanze depositate (l’1,7% del totale)e l’emersione di poco più di 1 miliardo “domestico” sono il risultato su cui il governo e i tecnici del ministero stanno lavorando per presentare una versione semplificata e più efficace di compliance fiscale

Sorgente: Voluntary 2.0, caccia al contante – Il Sole 24 Ore

Siti web: sei sicuro che la tua azienda sia in regola?  Le regole di un nuovo gioco possibile
Your Comment

Leave a Reply Now

Your email address will not be published. Required fields are marked *