Il mood dominante della nostra epoca: Risentimento

Non c’è dubbio: il risentimento è il mood dominante della nostra epoca. Sempre più spesso gli individui provano un senso di animosità verso gli altri, verso il mondo in generale – livore, astio, ostilità, odio, inimicizia, invidia, malignità, acredine, malevolenza, accanimento, vendetta –, come risposta a offese, affronti o frustrazioni che ritengono di aver subito. Ritengono, ma non è detto che sia davvero così, o che sia accaduto nel modo in cui gli individui suppongono e manifestano agli altri. Sempre più spesso accade che le persone covino un’avversione. Si tratta di un sentimento lungamente coltivato che poi esplode all’improvviso, inatteso anche agli stessi protagonisti.

Sorgente: Risentimento | Doppiozero

Approvato il nuovo Codice Appalti, Franceschini: aperte le sponsorizzazioni per i beni culturali  Se l’Europa si muove contro l’elusione 
Your Comment

Leave a Reply Now

Your email address will not be published. Required fields are marked *