Costo del lavoro, sorpresa Italia: calo record grazie alla decontribuzione 

Costo del lavoro, sorpresa Italia: calo record grazie alla decontribuzione 

In Italia calo record del costo del lavoro nell’ultimo trimestre 2015: -0,8% sull’anno, il dato più basso di tutta l’Ue. Lo indicano i dati diffusi da Eurostat che spiegano come invece il costo del lavoro sia aumentato in quasi tutta l’area euro (+1,3%) e nella Ue-28 (+1,9%). Nel trimestre precedente era aumentato di 1,1% e 1,9%. In generale nell’Eurozona, la componente salari è aumentata dell’1,5%, quella non

Sorgente: Costo del lavoro, sorpresa Italia: calo record grazie alla decontribuzione – Il Sole 24 ORE

Franceschini scommette sui servizi aggiuntivi di musei e siti culturali. Si fondono le società Arcus e Ales Whistleblowing: segnalare le irregolarità sarà più facile, ma non facilissimo
Your Comment

Leave a Reply Now

Your email address will not be published. Required fields are marked *