Le percentuali di copie rese dei quotidiani italiani 

Le percentuali di copie rese dei quotidiani italiani 

Per “copie rese”, spiega il sito di Accertamenti diffusione stampa (Ads), «si intende il totale delle copie invendute dei numeri di competenza di ciascun mese». Attenendosi a questa definizione, il sito specializzato DataMediaHub ha calcolato le percentuali dei resi dei principali quotidiani italiani per l’intero anno solare 2015, scoprendo quanto pesano sulla tiratura complessiva.

Nello specifico, la testata che ha la frazione più alta di copie rimaste invendute è il quotidiano il Manifesto (74%), seguito da Il Fatto quotidiano (57%) e Tuttosport (55%). Tra le grandi testate, il Corriere della Sera si ferma al 24%, Repubblica al 31% e la Stampa al 30%.

Sorgente: Le percentuali di copie rese dei quotidiani italiani | Rivista Studio

LombardDCA - Rassegna stampa Warren Buffett o del perché, per diventare ricchi, serve affidarsi agli stupidi 
Your Comment

Leave a Reply Now

Your email address will not be published. Required fields are marked *