Non è un lavoro da ragazzi, i dati di gennaio 

Non è un lavoro da ragazzi, i dati di gennaio 

Con i dati provvisori di gennaio, arriva la prima pubblicazione Istat dell’indagine sulla forza lavoro per il 2016, primo mese con la riduzione degli incentivi per i nuovi assunti.  La nuova normativa sugli sgravi per le assunzioni del 2016 si somma inevitabilmente alla decontribuzione totale del 2015 sfruttata al massimo dai datori di lavoro proprio a dicembre 2015.  Il tasso di disoccupazione complessivo diminuisce di 0,1 punti percentuali, mentre aumenta di 0,6 punti quello per i giovani tra i 15 e i 24 anni, cioè dell’1.6%. Il tasso di occupazione non decolla, fermandosi al 56.8%.

Sorgente: Non è un lavoro da ragazzi, i dati di gennaio – pagina99

Second Hand Economy: il 44% degli italiani ama gli oggetti usati Odcec Milano: recupero evasione con collaborazione cittadini, fisco e professionisti 
Your Comment

Leave a Reply Now

Your email address will not be published. Required fields are marked *