Arrivano gli incentivi per promuovere il made in Italy 

Arrivano gli incentivi per promuovere il made in Italy 

La contraffazione è una questione sempre verde, purtroppo. L’artigianato e le piccole imprese italiane sono un’importante risorsa per l’economia della nostra penisola.

Per disincentivare il fenomeno e promuovere il Made in Italy, il MISE ha pubblicato due bandi: Marchi +2 e Disegni +3. Il primo è partito dieci giorni fa. Per l’altro bisogna attendere il 2 marzo.

L’obiettivo è recuperare i costi di registrazione del marchio, soprattutto per chi lavora con l’estero.

Sorgente: Arrivano gli incentivi per promuovere il made in Italy – Wired

Il giro del mondo delle multinazionali  Gruppo Incipit presso l'Accademia della Crusca: "Bail in" e il linguaggio delle banche
Your Comment

Leave a Reply Now

Your email address will not be published. Required fields are marked *