La cultura conquista Horizon 2020

La cultura e il patrimonio culturale possono intercettare diversi bandi del programma quadro dell’Ue per la ricerca e l’innovazione Horizon 2020. La Commissione europea, infatti, ha inserito in quest’ultima tornata di finanziamenti 2016-2017 molte opportunità per un monte complessivo di 73 milioni di euro, di cui 21 nel 2016 e 52 nel 2017, su 11 call, nove nella Societal Challenge 6 (48 milioni) e due nella SC 5 (25 milioni). Sul patrimonio culturale le scelte seguono gli indirizzi del Report «Getting cultural heritage to work for Europe» che ha suggerito di perseguire tre obiettivi interdipendenti: approccio innovativo alla finanza, agli investimenti, alla governance, alla gestione e ai modelli di business per aumentare l’efficacia del patrimonio culturale come fattore di produzione economica; uso innovativo del patrimonio culturale per favorire l’integrazione, l’inclusione e la coesione sociale; infine, uso innovativo dei beni culturali per consentire uno sviluppo sostenibile dei paesaggi culturali, delle coste e degli ambienti europei.

Sorgente: La cultura conquista Horizon 2020

Se le srl fanno a meno della firma del notaio  Quali sono le regioni che investono di più nelle startup 
Your Comment

Leave a Reply Now

Your email address will not be published. Required fields are marked *