Come la grande finanza fa soldi con la nostra paura 

Come la grande finanza fa soldi con la nostra paura 

Qualcuno gli affari con l’emotività riesce a farli. È il caso di tutti i grandi “short”, le scommesse al ribasso basate sulle vendite allo scoperto. Un meccanismo perfettamente descritto dal film La Grande Scommessa, ora sugli schermi. Ma i guadagni sulla paura si possono fare anche quando le vendite allo scoperto sono vietate.

Sul caso Mps non è ancora chiaro chi abbia dato il via alla grande ondata ribassista, e il silenzio prolungato della Consob relativamente all’indagine che sta conducendo non permette di andare oltre le supposizioni. Diciamo che una delle piste più accreditate immagina che le prime vendite consistenti siano arrivate da azionisti di Mps legati a hedge funds pronti a intervenire sulle sofferenze bancarie.

Sorgente: Come la grande finanza fa soldi con la nostra paura – Linkiesta.it

Al via Startup Europe Week: il Vecchio Continente attrae più investimenti ma la California è lontana Lavoro a due marce, crescono stipendi e sommerso 
Your Comment

Leave a Reply Now

Your email address will not be published. Required fields are marked *