Professionisti a rischio bancarotta 

Professionisti a rischio bancarotta 

Sono perseguibili per il reato di concorso in bancarotta fraudolenta quei professionisti che, consapevoli dell’intento dell’imprenditore o dell’amministratore di voler sottrarre ai creditori i beni della società in crisi, forniscono consigli o suggerimenti sulle possibili strade da percorrere o svolgono attività volte a favorire tale intento o garantire l’impunità del management. È questo il principio ormai consolidato che si desume dalle pronunce della Corte di Cassazione e che i professionisti chiamati ad assistere società in crisi devono tenere ben presente, al fine di evitare la configurazione di una loro responsabilità per il reato di concorso in bancarotta fraudolenta.

Sorgente: Professionisti a rischio bancarotta – Il Sole 24 ORE

Vogliamo vivere: la libertà dopo il JobsAct  Partite Iva: nello Statuto mancano salari e previdenza - 
Your Comment

Leave a Reply Now

Your email address will not be published. Required fields are marked *