Il semplicista con la ruspa 

Il semplicista con la ruspa 

Viviamo immersi in una complessità che può apparirci, secondo i casi, disorientante, oppure onerosa, o minacciosa.

Perfino alcune cose che in teoria dovrebbero semplificarci la vita (per esempio la diffusione delle tecnologie, la possibilità di muoversi rapidamente da un capo all’altro del mondo o la disponibilità costante di un gran numero di informazioni) in realtà ci mettono di fronte a una quantità di variabili che creano ansia perché sono difficili da capire, correlare e valutare e, di conseguenza, da gestire.

Per questo la semplicità ci appare oggi più preziosa e desiderabile che mai.Ma la ricerca della semplicità è tutt’altro che una passeggiata: c’è un mucchio di ostacoli, lì in mezzo.

Sorgente: Il semplicista con la ruspa – Annamaria Testa – Internazionale

In Italia le pensioni pubbliche assorbono il 15,7% del Pil  Crisi bancarie: la soluzione che non funziona
Your Comment

Leave a Reply Now

Your email address will not be published. Required fields are marked *