Italiani, un popolo di non-lettori