Se a Natale vi scrive l’Agenzia delle Entrate…

… non è per gli auguri ma non spaventatevi.
A partire dal 13 dicembre 2015 qualcuno di voi potrebbe ricevere una comunicazione dall’Agenzia delle Entrate relativa alla cancellazione dalla banca dati VIES: chi, non avendo svolto operazioni intracomunitarie, non ha presentato elenchi Intrastat tra il 13 dicembre 2014 e il 13 dicembre 2015, infatti, verrà cancellato d’ufficio dall’elenco.
Sul punto un provvedimento dell’Agenzia delle Entrate ha stabilito che l’esclusione è effettuata a cura della direzione provinciale competente in base al domicilio fiscale del contribuente previo invio, appunto, di un’apposita comunicazione.
Nel periodo intercorrente tra il ricevimento della comunicazione e la cancellazione (60 giorni), esiste comunque la possibilità di richiedere all’ufficio il mantenimento nell’elenco VIES fornendo la documentazione di tutte le operazioni intracomunitarie effettuate nel predetto periodo dei quattro trimestri di riferimento previsto dalla norma, ovvero fornendo adeguati elementi circa la operazioni intracomunitarie in corso o da effettuare.
In alternativa, il contribuente potrà manifestare l’intenzione di compiere operazioni intracomunitarie (anche prima che sia decorso il termine di 60 giorni)
Resta inteso che i soggetti esclusi, ove si manifesti successivamente l’esigenza di effettuare operazioni intracomunitarie, potranno anzi: dovranno, prima di effettuare l’operazione stessa) richiedere nuovamente l’iscrizione nella banca dati.

Foto su Facebook. Quali diritti agli autori?  Non avete poi tanto da fare, sappiatelo 
Your Comment

Leave a Reply Now

Your email address will not be published. Required fields are marked *