Un Museo Virtuale Da 300Mila Opere: Nel Muvir Le Collezioni D’arte Delle Banche Italiane

Il MuVir, che avrà un primo step operativo la prossima primavera con l’apertura della prima «ala digitale» riservata alle opere di Otto e Novecento. La piattaforma web, in italiano e in inglese, segue criteri di catalogazione riconosciuti che offrono la possibilità di dialogare con le altre grandi reti culturali mondiali. Ogni opera sarà consultabile e corredata di scheda, nei casi di maggior rilievo con approfondimenti storico-artistici. Si potranno studiare le opere nei particolari, osservare le sculture nella loro tridimensionalità, immergersi nel museo in 3D e allestire una propria collezione personale.

Sorgente: Il Giornale dell’Arte – Un Museo Virtuale Da 300Mila Opere: Nel Muvir Le Collezioni D’arte Delle Banche Italiane

Forza lavoro sottoutilizzata, l’indicatore U-6. Un confronto internazionale Condominio, attenti a esternalizzare i servizi 
Your Comment

Leave a Reply Now

Your email address will not be published. Required fields are marked *