Forza lavoro sottoutilizzata, l’indicatore U-6. Un confronto internazionale

Forza lavoro sottoutilizzata, l’indicatore U-6. Un confronto internazionale

L’U-6 è un indicatore importante perché misura la quantità effettiva di lavoro disponibile non pienamente utilizzata dal sistema produttivo, che il solo tasso di disoccupazione non è in grado di stimare. Infatti, accanto ai disoccupati, definititi come persone che non lavorano, che sono disponibili a lavorare immediatamente e che cercano attivamente un’occupazione, vi sono molte persone che hanno i primi due requisiti, ma che non cercano un lavoro perché sono in gran parte scoraggiate: sono considerati inattivi che fanno parte delle forze di lavoro potenziali o persons marginally attached to the labor force negli USA. A questi occorre aggiungere i part-time involontari, che vorrebbero lavorare full time, ma non hanno trovato offerte di lavoro a tempo pieno.

Sorgente: Strade – Forza lavoro sottoutilizzata, l’indicatore U-6. Un confronto internazionale

La nave di Teseo rischia di far naufragare Mondazzoli  Un Museo Virtuale Da 300Mila Opere: Nel Muvir Le Collezioni D'arte Delle Banche Italiane
Your Comment

Leave a Reply Now

Your email address will not be published. Required fields are marked *