Condominio, attenti a esternalizzare i servizi 

Condominio, attenti a esternalizzare i servizi 

Anche in condominio si esternalizza. Pulizie, servizio di sicurezza, cura del giardino vengono spesso appaltati a ditte e cooperative esterne evitando così l’assunzione diretta di personale subordinato.

A favore della scelta dell’appalto gioca l’idea di demandare a un’impresa terza alcune responsabilità, ritenendo di alleggerire gli oneri dell’amministratore. In effetti, tale formula prevede che la ditta appaltatrice si occupi in autonomia di eseguire il servizio presso lo stabile, con le dovute competenze e attrezzature (così come sottolineato nella Circolare n. 5 del ministero del Lavoro dell’11 febbraio 2011). Ma a ben guardare, ciò non significa evitare pesi e obblighi, perché nell’ambito del contratto d’appalto, l’amministratore ricopre la posizione di datore di lavoro committente e in tale ruolo ha delle incombenze. E attenzione: anche a livello di costi, va sfatata l’idea che appalto faccia rima con risparmio.

Sorgente: Condominio, attenti a esternalizzare i servizi – Il Sole 24 ORE

Un Museo Virtuale Da 300Mila Opere: Nel Muvir Le Collezioni D'arte Delle Banche Italiane Metà stipendio per lo stesso lavoro, il gender gap italiano 
Your Comment

Leave a Reply Now

Your email address will not be published. Required fields are marked *