Vogliamo davvero ridurre lo spreco alimentare? Basta buonismo e cambiamo la tassa sui rifiuti 

Vogliamo davvero ridurre lo spreco alimentare? Basta buonismo e cambiamo la tassa sui rifiuti 

Sprechiamo una montagna di cose da mangiare. Se ci fosse dubbi basta un dato di una ricerca a ricordarcelo: circa un terzo della produzione mondiale di cibo (1,3 miliardi di tonnellate all’anno) finisce nella spazzatura.Per combattere davvero questo dato inaccettabile, da qualsiasi punto di vista lo si guardi, il punto di partenza non è dei più scontati: lasciarsi alle spalle il buonismo. Serve più organizzazione, più precisione nei conteggi, più collaborazione tra produttori e distributori e più affidabilità da parte delle organizzazioni senza scopo di lucro che si occupano di portare i cibi in scadenza ai bisognosi.

Sorgente: Vogliamo davvero ridurre lo spreco alimentare? Basta buonismo e cambiamo la tassa sui rifiuti – Linkiesta.it

La crescita economica che comporta l'espulsione della classe media  Reati tributari: più tutele per il contribuente
Your Comment

Leave a Reply Now

Your email address will not be published. Required fields are marked *