Lo scandalo VW: il trigger che l’auto elettrica stava aspettando 

Facendo la tecnologia progressi importanti, i consumatori potrebbero avere meno esitazioni, soprattutto se qualcosa di importante e nuovo finalmente li convincesse. Da almeno un paio di anni l’auto elettrica mostrava di essere prossima alla maturità tecnologica, ma stava aspettando un evento che ne determinasse un aumento della domanda, per uscire dalla nicchia e diventare prodotto di massa, così da costare meno. Non ne abbiamo la certezza, ma può darsi che il trigger per la diffusione dell’auto elettrica sia arrivato, involontariamente, proprio dalla Volkswagen.E allora non sarà solo la VW ad essere impattata dal caso delle centraline diesel, ma tutta l’industria delle automobili, che – per inciso – in Europa ha un fatturato pari al 6 per cento del Pil.

Sorgente: Lo scandalo VW: il trigger che l’auto elettrica stava aspettando – Centro Einaudi

Decreto internazionalizzazione e benefici 2015: in quale periodo d'imposta dedurre le perdite sui crediti  Come funziona una libreria indipendente 
Your Comment

Leave a Reply Now

Your email address will not be published. Required fields are marked *