Brasile, per S&P è spazzatura

C’erano una volta i Bric: Brasile, Russia, India e Cina, i paesi con il più alto tasso di crescita a livello mondiale. Oggi la Cina fa notizia per il rallentamento della sua economia, la Russia fa i conti con le sanzioni imposte dall’occidente dopo l’invasione dell’Ucraina, e soltanto l’India mostra di mantenere un buon ritmo di sviluppo. Perché il Brasile, da oggi, entra nel gruppo dei paesi che emettono titoli “spazzatura”, junk bond.

Sorgente: Brasile, per S&P è spazzatura

«L’Italia ha perso la memoria, per questo non sa più guardare lontano»  Crisi alle spalle, ma in Europa poche start-up 
Your Comment

Leave a Reply Now

Your email address will not be published. Required fields are marked *