Vita da expat: mi iscrivo o no all’Aire?

Vita da expat: mi iscrivo o no all’Aire?

Se si dà un occhio al web, è facile trovare i diritti che si acquisiscono, come il voto all’estero, ma raramente si nominano anche quelli che si perdono, come l’assistenza sanitaria nazionale, o le tasse che comunque occorre pagare all’Agenzia delle entrate. E spesso non si sa, ad esempio, che i cittadini residenti all’estero possono chiedere il rimborso dell’Iva sulle merci acquistate in Italia.

viaVita da expat: mi iscrivo o no all’Aire? | Linkiesta.it.

Il “Pil del mondo”, in un semplice grafico Non ci sono più le riprese di una volta
Your Comment

Leave a Reply Now

Your email address will not be published. Required fields are marked *