Bail-out greco: dove sono finiti i soldi

Nel suo appello al Parlamento europeo, il premier greco Alexis Tsipras ha detto: “I vostri soldi sono serviti a salvare le banche, non sono mai arrivati al popolo”. È la stessa tesi di un nutrito gruppo di autorevoli economisti, tra cui Joseph Stiglitz e Luigi Zingales, e di esponenti politici italiani.

Nella sostanza, il bail-out del maggio 2010 non avrebbe fatto altro che riempire le casse delle banche tedesche e francesi e i greci sarebbero stati costretti a girare i 110 miliardi ricevuti dalla Troika ai creditori privati sotto forma di interessi e principale. Su quale evidenza si basa questa tesi?

viaBail-out greco: dove sono finiti i soldi | Nicola Borri e Pietro Reichlin.

La cultura italiana torna a sorridere: nel 2015 crescono i consumi Chi brinda col vino
Your Comment

Leave a Reply Now

Your email address will not be published. Required fields are marked *