Partite Iva, slitta al 6 luglio il pagamento delle imposte

Slitta dal 16 giugno al 6 luglio 2015, il termine per effettuare i versamenti derivanti dalla dichiarazione dei redditi, dalla dichiarazione Irap e dalla dichiarazione unificata annuale da parte dei contribuenti che esercitano attività economiche per le quali sono stati elaborati gli studi di settore. Lo prevede il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro dell’Economia e delle Finanze, Pier Carlo Padoan, che e’ stato firmato dal premier Matteo Renzi e che e’ in corso di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale.

Il differimento riguarderà quindi i contribuenti minimi (quelli con imposta sostitutiva al 5%) e, novità dell’ultim’ora, i forfettari, vale a dire chi è entrato nel nuovo regime introdotto dall’ultima legge di stabilità e che prevede, tra l’altro, soglie di ricavi variabili in base all’attività e un’imposta sostitutiva del 15 per cento.

viaPartite Iva, slitta al 6 luglio il pagamento delle imposte – Il Sole 24 ORE.

MEF: Studi di settore: posticipato al 6 luglio 2015 il termine per versare le imposte Le banche capiranno online se prestarci soldi o no
Your Comment

Leave a Reply Now

Your email address will not be published. Required fields are marked *