Le e-fatture per spingere le piccole imprese

Le e-fatture per spingere le piccole imprese

Se il decreto approvato dal Consiglio dei ministri il 21 aprile passerà indenne dall’esame delle commissioni di Camera e Senato, a giugno sarà pubblicato. I punti forti sono due: la semplificazione delle procedure, con la possibilità anche di accedere (dal 2017) a una piattaforma gratuita per l’emissione delle e-fatture, e la maggiore priorità nei rimborsi fiscali. Ci sarebbe anche la possibilità, sempre dal 2017, di fare a meno degli scontrini in favore delle fatture digitali: anche i registratori di cassa verrebbero così messi da parte dai commercianti.L’aspetto con più appeal è però la possibilità di semplificare tutto il sistema della fatturazione passando interamente al digitale tra privato e privato, come già si deve fare obbligatoriamente con la Pubblica amministrazione. E sarebbe una grossa mano per le piccole imprese e alle start up che spesso faticano a star dietro alle questioni legate a bilanci, fisco e, appunto, fatturazione.

viaLe e-fatture per spingere le piccole imprese – Wired.

Amazon cambia linea sulle tasse in Europa La storta
Your Comment

Leave a Reply Now

Your email address will not be published. Required fields are marked *