Crowdfunding e Iva, tanto rumore per nulla

Crowdfunding e Iva, tanto rumore per nulla

15115777092_31c07f2fd2_k

I premi che vengono riconosciuti a chi finanzia progetti o aziende tramite crowdfunding devono essere assoggettati all’IVA. Questo è il punto di vista – piuttosto fermo – della Commissione europea, imbeccata dal Value Added Tax Committee che ha redatto un corposo rapporto sull’argomento. Notizia alimentata dai pareri negativi apparsi sul Financial Times e di Avalara (leader nello sviluppo di software fiscale) che accusano l’UE di caricare la raccolta dal basso di zavorre, mentre avrebbe bisogno di incentivi. Lo scenario dipinto è di stampo apocalittico, una situazione che potrebbe frenare la crescita del crowdfunding in Europa.

viaCrowdfunding e Iva, tanto rumore per nulla – Wired.

La banda degli onesti che non vuole il denaro elettronico L’Editoria del futuro: meno supermercati e più qualità
Your Comment

Leave a Reply Now

Your email address will not be published. Required fields are marked *