L’Editoria italiana è un morto che cammina?

In Italia solo 4 persone su 10 nell’ultimo anno hanno letto almeno un libro. In altri paesi europei questi dati sono invertiti, in Finlandia sono 8 su dieci, in Germania sono 7 su dieci. Questa è la vera emergenza per il nostro paese. E il discorso va ben oltre la letteratura, perché poi si riflette su tutto il resto. Come può un paese democratico come l’Italia avere una cittadinanza che si informa soltanto con la televisione e, al limite, con Facebook, e che non legge libri, non legge giornali e ha difficoltà a capire una frase che abbia delle subordinate?

viaL’Editoria italiana è un morto che cammina? | Linkiesta.it.

5 per mille, ecco come cambia la classifica “Le pensioni sono al sicuro, ma non i giovani”
Your Comment

Leave a Reply Now

Your email address will not be published. Required fields are marked *