Lagarde: c’è il rischio di una crisi finanziaria

Il nodo è nel mercato obbligazionario, giunto a dimensioni mostruose e sul quale le grandi aziende americane scaricano debiti e difficoltà in Europa, approfittando del costo del denaro più basso.

Lagarde ha detto che ci sono “crediti incagliati per 900 miliardi di euro, che stanno bloccando i canali del credito nell’Eurozona”.

viaLagarde: c’è il rischio di una crisi finanziaria – La Mia Finanza.

Come un tappezziere può diventare un campione dell’e-commerce Spesometro in quattro milioni a rischio controllo
Join Discussion

0 Comments

  • fausto 13 aprile 2015 at 22:08

    Lagarde descrive una enorme bolla speculativa. Spero ricordi il fatto che le bolle alla fine scoppiano sempre; almeno non farà espressioni sorpresi all’accadere dell’inevitabile.

Your Comment

Leave a Reply Now

Rispondi a fausto Annulla risposta

Your email address will not be published. Required fields are marked *