Investimenti, gli italiani amano gli sconosciuti

Investimenti, gli italiani amano gli sconosciuti

Tutte le società di gestione a cui appartengono i primi 10 fondi sono di proprietà di gruppi bancari. Queste Sgr, rispetto a tutte le altre, hanno l’enorme vantaggio di avere un accesso diretto al cliente finale tramite la rete di distribuzione. La banca è per moltissimi risparmiatori la prima e unica fonte di consulenza finanziaria; è evidente dunque che chi controlla gli sportelli bancari ha un forte potere nel scegliere quali strumenti collocare o meno. Nello specifico, le banche hanno maggior interesse a vendere i prodotti della società di gestione controllata dalla stessa banca, massimizzando in questo modo i profitti del gruppo ma in evidente conflitto di interessi con il risparmiatore

viaInvestimenti, gli italiani amano gli sconosciuti | Linkiesta.it.

Imprese sociali femminili: prima mappatura in Europa - Vita.it Le nuove frontiere della finanza etica
Your Comment

Leave a Reply Now

Your email address will not be published. Required fields are marked *