Finanza per la crescita

Finanza per la crescita

Nel corso del 2014 il Ministero dell’Economia e delle Finanze (MEF) e il Ministero per lo Sviluppo Economico (MiSE) hanno avviato la missione “Finanza per la Crescita”, a cui ha partecipato anche Banca d’Italia, al fine di potenziare gli strumenti di accesso al finanziamento delle imprese, soprattutto piccole e medie, e superare così le difficoltà che ostacolano il rilancio degli investimenti. Questa missione ha il compito di valutare le misure finora introdotte, la loro concreta attuazione, e di studiare l’introduzione di nuovi strumenti di accesso al finanziamento: il contrasto al credit crunch è una delle priorità dell’azione del Governo, che ha come obiettivo il rilancio della crescita economica e la creazione di posti di lavoro. Ma quali sono stati i criteri ispiratori che hanno guidato il Governo nel perseguire il proprio obiettivo?

Qui la ricerca Ambrosetti Club presentata in occasione della 26° edizione del Workshop “Lo Scenario dell’Economia e della Finanza”, 14 marzo 2015.

viaFINANZA PER LA CRESCITA — Ambrosetti.

Su scrittori, soldi e privilegi Ecommerce, 9 italiani su 10 abbandonano il carrello prima dell'acquisto
Your Comment

Leave a Reply Now

Your email address will not be published. Required fields are marked *