Smart & Start, oggi al via le domande

Le agevolazioni prevedono finanziamenti a tasso zero per progetti che prevedono programmi di spesa compresi tra 100 mila e 1,5 milioni di euro, per beni di investimento e/o costi di gestione. In particolare il progetto prevede un mutuo senza interessi fino all’80% delle spese sostenute (dunque fino a 1,2 milioni di euro) nel caso in cui la start-up abbia una compagine costituita da giovani e/o donne o abbia tra i soci un dottore di ricerca che rientra dall’estero. Mentre negli altri casi il mutuo coprirà fino al 70% delle spese (massimo 1,05 milioni di euro).

viaSmart & Start, oggi al via le domande | L’arancia – La risorsa online più generosa d’Italia.

La rivoluzione del lavoro Dopo l’Art Bonus, anche il Music Bonus
Your Comment

Leave a Reply Now

Your email address will not be published. Required fields are marked *