In futuro ogni freelance sarà un titolo AAA++ o BBB–

È in questa direzione che vanno i progetti finanziati tramite crowdfunding: qualsiasi progetto creativo, si tratti dell’invenzione di un nuovo oggetto o della produzione di un film o disco, verrà finanziato dalla crowd, solo in base alla reputazione dell’autore.

Se nei lavori creativi viene a mancare il committente (la televisione, la radio, il giornale o l’editore) che paga, l’autore (scrittore, giornalista, fotografo) che si rivolge al crowdfunding per raccogliere finanziamenti si trasforma in imprenditore di se stesso: per sopravvivere non dovrà più essere soltanto un buon giornalista/scrittore/fotografo ma possedere altre capacità di tipo sociale ed economico: saper fare un buon business plan, saper comunicare bene e semplicemente le sue idee, avere una rete di contatti, essere capace di coinvolgere semi-sconosciuti nel supporto della sua impresa personale

viaTiziano Bonini. In futuro ogni freelance sarà un titolo AAA++ o BBB– | Doppiozero.

Quanto costa l’Iva? Sulle differenze tra Francia e Italia Con la direttiva europea più facile cambiare banca
Your Comment

Leave a Reply Now

Your email address will not be published. Required fields are marked *