La speculazione finanziaria fatta con gli editoriali

Quale può essere l’effetto di discorsi del genere, ribattuti e ripetuti stancamente o pigramente per mesi e anni, su chi deve ‘scommettere sul fallimento di un paese?’ Quale può essere, più in pratica, l’effetto su chi vorrebbe o potrebbe investire in quello stesso paese? Cui prodest questa mole devastante di impressionismo, se non a quella (limitata ma significativa) fetta di impressionismo che gioca un ruolo nelle pur ponderatissime decisioni macro-finanziarie?

viaLa speculazione finanziaria fatta con gli editoriali : minima&moralia.

Lo Statuto Europeo delle Fondazioni: cos’è e come funziona Svizzera, l'accordo fiscale con lItalia è vicino. Timore per i frontalieri
Your Comment

Leave a Reply Now

Your email address will not be published. Required fields are marked *