C’è sharing e sharing

Dove il welfare state è solo per i lavoratori garantiti e a posto fisso entrati nel mercato del lavoro nel XX secolo, gli esclusi dalle forme di sicurezza sociale hanno iniziato ad arrangiarsi sfruttando economicamente gli appigli offerti dalla Sharing Economy.

Come la nascente classe operaia del mondo industriale ottocentesco ha creato le sue forme di mutuo soccorso poi incorporate dallo stato sotto forma di welfare state, oggi i freelance e precari della nuova economia digitale si auto organizzano in nuove forme di cooperazione per affrontare la durezza della vita da imprenditore di se stesso.

 

viaTiziano Bonini. C’è Sharing e sharing | Doppiozero.

I fondi del caffé non bastano al fisco per provare l’evasione Innovazione o rivoluzione culturale?
Your Comment

Leave a Reply Now

Your email address will not be published. Required fields are marked *