La Cina al bivio. Crescita economica e distruzione dell’ambiente

In anni recenti la Cina è passata da un’economia di Stato a un’economia di mercato e da paese in via di sviluppo ad una nazione progredita. Questi cambiamenti complessi hanno prodotto contraddizioni inevitabili.

Se le attuali disparità dell’economia cinese, lo “squilibrio degli investimenti” o il suo “squilibrio esterno”, rappresentano rischi di breve/medio periodo per la sostenibilità della crescita, il vero problema è però legato ai fattori ambientali e socio-politici di lungo periodo che minacciano non solo quest’economia, ma il futuro dell’intera nazione e della comunità internazionale

viaLa Cina al bivio. Crescita economica e distruzione dell’ambiente | Le parole e le cose.

I quadri raccontano le storie La sfida del rinnovato Museo Picasso: attrarre i francesi
Your Comment

Leave a Reply Now

Your email address will not be published. Required fields are marked *