Start up per Expo – Camera di Commercio di Milano

Bando per individuare le migliori start up lombarde nei settori collegati al tema EXPO “Feeding the planet, Energy for life”.

Il bando è promosso da Regione Lombardia (DG Attività Produttive, Ricerca e Innovazione e DG Sport e Politiche per i Giovani) e dal Sistema camerale lombardo, nell’ambito dell’Accordo di Programma per lo sviluppo economico e la competitività del sistema lombardo e promozione dell’imprenditorialità giovanile nell’ambito delle tematiche Expo 2015, Asse 3 (Progetti di sistema a supporto delle micro, piccole e medie imprese e imprenditorialità) ed è realizzato in collaborazione con Padiglione Italia di Expo Milano 2015.

Il bando si prefigge di incentivare lo sviluppo di nuove imprese che propongano al mercato idee originali, nuovi prodotti, nuovi servizi, nuovi modelli organizzativi e che contribuiscano a migliorare lo sviluppo sostenibile e stimolare la competizione tra progetti ad alto contenuto di conoscenza da presentare tra le eccellenze italiane durante Expo Milano 2015.

Particolare attenzione sarà dedicata alle start up guidate da giovani imprenditori (under 35).

L’iniziativa è aperta ai progetti di impresa strettamente legati alle eccellenze imprenditoriali e creative della Lombardia direttamente collegati al tema principale di Expo Milano 2015 (Feeding the Planet, Energy for Life), che possano portare ad un cambiamento concreto nel business dell’impresa con particolare attenzione all’utilizzo delle nuove tecnologie.

In particolare i settori devono riguardare:

·       Agrifood – sicurezza e qualità del cibo, scienze e tecnologia alimentare, scienze e tecnologie  per la biodiversità;

·       Life Science – iniziative relative a prodotti o servizi dedicati alla salute dell’uomo (bio e med tech), educazione alimentare;

·       Social Innovation – iniziative relative a prodotti o servizi che aspirano a produrre innovazione sociale e culturale;

·       Industrial – iniziative relative a prodotti o servizi dedicati allo sviluppo di materiali e processi industriali innovativi;

·       Smart cities – iniziative relative a prodotti o servizi dedicati allo sviluppo di tecnologie ed applicazioni che permettono di migliorare in modo sostanziale la gestione e la vita nelle città (servizi, turismo etc.);

·       Energy – progetti finalizzati a generazione, distribuzione e uso efficiente di energia, da quella tradizionale a quella connessa alle energie rinnovabili;

·       Environment iniziative finalizzate al miglioramento della gestione del ciclo dei rifiuti e dell’acqua.

Start up per Expo – Camera di Commercio di Milano.

Decreto semplificazioni fiscali: le novità Credito d'imposta per l'acquisto di beni strumentali
Your Comment

Leave a Reply Now

Your email address will not be published. Required fields are marked *