Lasciti, quelle assurde zavorre ai testamenti pro non profit

Nel corso degli ultimi anni un numero crescente di cittadini ha scelto di sostenere l’attività degli enti del terzo settore attraverso lasciti testamentari o l’indicazione degli enti quali beneficiari di polizze vita.

Le attività di informazione condotte dagli enti stanno contribuendo a ridurre la distanza su questa materia tra il nostro e altri Paesi, soprattutto nord-europei, nei quali è prassi consolidata disporre di tutto o parte dei propri beni a favore di soggetti impegnati nel sociale.

La delega al governo per la riforma del terzo settore offre ora una straordinaria occasione per colmare gran parte del divario anche dal punto di vista normativo.

viaLasciti, quelle assurde zavorre ai testamenti pro non profit – Vita.it.

Creatività globale, le 4 capitali a misura di start up Promozione continua
Your Comment

Leave a Reply Now

Your email address will not be published. Required fields are marked *