Legge di stabilità 2014: le principali novità 'pensioni e lavoro'

La legge di stabilità è entrata in vigore lo scorso 1 gennaio 2014 introducendo le seguenti disposizioni: Novità fiscali:

  1. Contributo di solidarietà;
  2. Contributo di solidarietà sulle “pensioni d’oro”;
  3. Rimborsi indebiti modello 730.

1. CONTRIBUTO DI SOLIDARIETA’

È stata stabilita la proroga anche per il triennio 2014-2016 del contributo di solidarietà dovuto dai contribuenti con reddito complessivo eccedente il limite di euro 300.000. Il contributo, introdotto dall’art. 2, comma 2, D.L. n. 138/2011, è pari al 3% del reddito complessivo eccedente il limite di euro 300.000.

2. CONTRIBUTO DI SOLIDARIETA’ SULLE “PENSIONI D’ORO”

Viene reintrodotto per gli anni 2014, 2015, e 2016 il contributo di solidarietà sulle c.d. pensioni d’oro” (per il 2013, secondo quanto riportato dalla circolare INPS n. 149 del 28 dicembre 2012, il trattamento pensionistico obbligatorio risulta essere pari ad euro 495,43 euro mensili per 13 mensilità, ossia 6.440,59 euro annui).

A seguito di tale disposizione, il contributo di solidarietà opererà nel modo seguente:

  • · il 6% per gli importi mensili compresi tra 6.936,02 euro e 9.908,60 euro;
  • · il 12% per la parte eccedente tale ultimo importo fino a 14.862,90 euro;
  • · il 18% per le pensioni di importo mensile superiore.

3. RIMBORSI INDEBITI MODELLO 730

Per evitare l’erogazione di indebiti rimborsi IRPEF ai contribuenti nell’ambito del modello 730, viene affidato all’Agenzia delle Entrate il compito di verificare, entro 6 mesi dalla scadenza del termine di trasmissione dei modelli l’Agenzia stessa, l’effettiva spettanza delle detrazioni per carichi di famiglia in presenza di un rimborso superiore a € 4.000, anche determinato da eccedenze IRPEF di anni precedenti.

Se, a seguito delle operazioni di controllo, il rimborso risulta comunque spettante, esso è erogato dall’Agenzia delle Entrate.

La nuova disposizione si applica alle dichiarazioni presentate a partire dal 2014, quindi dal modello 730/2014 (redditi 2013).

 

Le novità nella dichiarazioni delle persone fisiche 2014 Legge di stabilità 2014: le principali novità 'fisco e famiglia'
Your Comment

Leave a Reply Now

Your email address will not be published. Required fields are marked *